salta al contenuto
salta al menu delle attività turistiche
Logo RavennaBlu
RavennaBlu il portale del turismo e del tempo libero per Ravenna e Provincia, Hotel Romagna, Hotel Ravenna, Hotel Cervia, Hotel Milano Marittima

NEW LOGO

- RavennaBlu 2006 -

Every year the web site for the Tourism
for Ravenna and Province dawns services and layout.

This year we made a NEW LOGO!!

The historical boat from the 2001
leave us for  a Sunflower


Moreover we present a new image, new services, more news for a fantastic
holiday to discover our land.

RavennaBlu is always close to you!



Conselice

Nome località: Conselice

Proloco IAT:
piazza Pallavicini
fax 0545.986961
tel. 0545 986970 - 986971
urp@comune.conselice.ra.it

Storia:
Rinomata per la qualità della gastronomia di valle, Conselice nasce in una zona dove l'acqua dominava tempo e ritmi. Conosciuta già in epoca romana, assunse importanza strategica, come porto di acque interne, nei commerci tra Imola e Venezia. L'abitato venne chiamato Caput Silicis, da cui derivò il nome di Conselice, per via della strada pavimentata con pietroni di selce che lo univa al castello di Imola.
Il comune di Conselice ha un'estensione di circa 63 km quadrati per oltre 8.700 abitanti, residenti nel capoluogo (circa 4.800) e nelle tre frazioni di Chiesanuova, Lavezzola e San Patrizio. La sua struttura produttiva è fortemente marcata dalla presenza agricola, presso la quale un terzo della popolazione è impiegata, altri settori sono quello artigianale e industriale.

Patrono e Ricorrenze:
CARNEVALE DEI FIORI   CONSELICE   26 Giugno 2004
CARNEVALE DI SAN GRUGNONE   CONSELICE   23 Feb.-20 Mar.2005
FESTA DEL PATRONO   CONSELICE   11 Novembre 2004
FESTA DELLA VIGILIA DI NATALE   CONSELICE   24 Dicembre 2004
FIACCOLATA DEL PRESEPE VIVENTE   LAVEZZOLA   24 Dicembre 2004
LA BELLA ESTATE DI CONSELICE   CONSELICE   22 Giu.-31 Lug.2004
LOM A MERZ   SAN PATRIZIO   27 Febbrario 2005
MADONA DI GARZON   CONSELICE   25 Marzo 2005
SAGRA DEL RANOCCHIO   CONSELICE   16-20 Settembre 2004
SAGRA DEL TORTELLONE DI SAN PATRIZIO   SAN PATRIZIO   28-30 Agosto 2004

Collegamenti - Trasporti:
AUTO
Conselice, in provincia di Ravenna, dista 44 km dal capoluogo, 50 km da Bologna, 50 km da Ferrara. I più vicini caselli autostradali sono: Imola sull'autostrada A14 (km 15) e Lugo/Cotignola sull'autostrada A14bis (km 17) La città si trova sulla strada statale 610 (che congiunge Imola a Conselice
TRENO
La stazione ferroviaria è posta sulla linea Lugo/Ferrara, con coincidenze per Ravenna e Bologna
AEREO
Aeroporto di Bologna
Aeroporto di Forlì (km 50)
Aeroporto di Rimini (km 100)

Itinerari:
S.Martino (Diocesi Arcivescovile di Imola)
La chiesa, che si affaccia sulla gran piazza cittadina, fu edificata in stile neoclassico nel 1820, sulle rovine di una chiesa romanica del XI secolo. Il progetto iniziale dell'architetto Giuseppe Magistretti fu sottoposto ad interventi di consolidamento sulle volte sotterranee e nei contrafforti laterali, a causa dell'instabilità del terreno sottostante. Fu consacrata definitivamente al culto il 13 giugno del 1869 e fu decorata nel 1928 da Augusto Pagliarini di Ferrara.Dalla struttura sobria, la chiesa si compone di un'unica navata con volte a botte e quattro cappelle laterali, dove si conservano una pregevole pala d'altare rappresentante i Santi Martino e Patrizio, dipinti dal conselicese Martino Vacchi nel XVII secolo, e il dipinto ovale " Madonna con bambino dormiente" di scuola bolognese del XVIII secolo.
 
Madonna con bambino dormiente
Nel grande presbiterio c’è una vasca battesimale del XV secolo con incisi a rilievo gli stemmi comunali e, nell’ultima cappella a destra è sistemato un interessante complesso ornamentale composto da scene del Rosario, appena restaurate, dipinte da un autore ignoto di scuola ferrarese o bolognese del XIX secolo. Nel 1968, furono demolite le cantorie, ristrutturato il presbiterio e ricostruito l'altare maggiore per adeguarlo ai nuovi canoni del II concilio Vaticano. Chiesa di S. Maurelio a Lavezzola (Diocesi Arcivescovile di Ravenna) Nel 1609 l'antico Oratorio denominato della Candela dedicato a S. Maurelio fu elevato a Parrocchia. Le principali opere presenti nella Chiesa parrocchiale sono una pala dell'altare maggiore che rappresenta S. Vincenzo e S. Antonio e una statua di legno rappresentante S. Sebastiano, patrono del paese. E fonte battesimale è ricavato da un pulvino del IV-V secoloChiesa di S. Patrizio a S. Patrizio (Diocesi Arcivescovile di Imola) Le prime notizie di una Parrocchia a S. Patrizio risalgono al secolo XV, mentre l'attuale Chiesa, costruita sulle fondamenta di quella preesistente, risale al secolo scorso.Pileria del riso e manifattura dei tabacchi Questo edificio appare già nelle carte del catasto del Regno d'Italia e la sua costruzione è anteriore al 1877. L'uso originario era disposto a manifattura dei tabacchi e a pileria e stoccaggio del risoMulino di S.Patrizio Il Mulino di S.Patrizio è costruito, verso la fine del XV sec., sopra l'antico corso d'acqua che bonificando il territorio connetteva Imola con il porto di Conselice. Si compone di un corpo di fabbrica originario a due piani che sovrasta con due arcate l'alveo del canale e di notevole interesse sono la paratia lignea ed i macchinari conservati all'interno dell'edificio. Della sua esistenza se ne trova testimonianza in una lettera inviata dalla Duchessa d'Este ai conselicesi il 2 marzo 1483 e nella perizia sui possedimenti del Duca Francesco Pico della Mirandola stampata a Roma nel 1762.


Municipio
Il Palazzo Comunale costruito nel 1880 è opera dell'ingegnere Lorenzo Fontana e presenta una facciata umbertina, con due piani poggianti su un porticato a cinque archi; con ampi finestroni e lesene che ne ingentiliscono l'aspetto. Campanile E' chiamata "il campanile", ma in realtà è la torre comunale. Voluta da Rodolfo Vacchi, sorse con la Chiesa di S.Martino nel 1830 ad opera dell'architetto Giuseppe Magistretti. Fu ricostruita nel 1871 ed ospita, nei suoi 36 metri di altezza, l'orologio e le campane della chiesa di S.Martino. Il progetto, con i disegni originari, è conservato nell'archivio storico comunale di Conselice.

Teatro
Singolare la vicenda di questo teatro, che trae le sue origini dalla dismessa sala per l'osservazione dei malati di colera nell'epidemia del 1886. La sua vicenda si intreccia con l'esigenza per le amministrazioni comunali dell'epoca di dotare la comunità conselicese di nuovi spazi pubblici, tra cui uno dedicato ai pubblici spettacoli. La struttura originaria subì un primo sostanziale adeguamento, nel 1910, con l'introduzione del cinematografo e fu completamente ridisegnata nel 1934 con l'introduzione di barcacce e della galleria attuale. In funzione dal 1894 il teatro comunale di Conselice con i suoi 400 posti è la sede della stagione teatrale di Conselice e delle rassegne cinematografiche organizzate con il cineclub "Il Teatro".Monumento alle Mondine e agli Scariolanti Opera dello scultore Luciano Caldari, è stato inaugurato il 31 maggio 1990 in occasione della celebrazione del centenario dei fatti del 1890.Monumento al Ranocchio Opera di GianPiero Baldazzi è stato inaugurato il 14 settembre 2000 e celebra il simbolo gastronomico di queste terre.

Divertimenti:
Parco Acquatico ACQUAJOSS   CONSELICE   apertura 14 Giu.-31 Ago.2004 
LAGHETTI PER PESCA SPORTIVA   CHIESANUOVA
DELTACLUB CONSELICE   CHIESANUOVA
PUB BARCOLLANDO   CONSELICE   
PUB KAHLUA   LAVEZZOLA   

Magazine locale:
La Pro Loco cura pubblicazioni indispensabili per la conoscenza della storia e dell'arte della città

Dintorni:
Frazioni:
CHIESANUOVA     
LAVEZZOLA  
SAN PATRIZIO

Da non perdere:
Storica Azienda agricola cooperativa ubicata nel territorio di Conselice-Massa. E' coltivata con metodi di produzione integrata compatibili con la tutela dell'ambiente. E' estesa per circa 1500 ettari. Presenta edifici e strutture caratteristiche di un'organizzazione collettiva (magazzeno, officina, aia, abitazioni di braccianti). L'azienda è coltivata a cereali, medica, soia, girasole, cipolla, barbabietola da zucchero e frutteto (pesco, pero, melo) e vigneto. Segue programmi di rinaturalizzazione secondo il regolamento CEE 2078/92 D1, F. In azienda è presente anche una stalla con 300 lattifere (latte di alta qualità). A ridosso del Sillaro si possono ammirare ampie estensioni "a larga".
FATTORIA DIDATTICA AZIENDA AGRICOLA MASSARI CAB MAS.CO.
Via Coronella, 110    48017
CHIESANUOVA RA
Telefono:  0545 980013 - 335 744336 Fax:  0545 980035
eMail:  massari@lugo.it
Per Informazioni:  Assessorato alle politiche-agroalimentari: tel. 0544 541153, fax 0544 541154

Immagine:



Compagnia dell'Adriatico











RavennaBlu® è marchio registrato proprietà di InteRa srlwww.intera.it [apre una nuova finestra]